Quantcast

Ema, approvato l’uso del vaccino Moderna per gli adolescenti

A potersi vaccinare saranno i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 17 anni

Ema ha approvato l’uso del vaccino Moderna per gli adolescenti. A potersi vaccinare saranno i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 17 anni.

È il secondo vaccino autorizzato per gli over 12. Il primo è quello di Pfizer.

“Lo studio – si legge nella nota pubblicata da Ema –  ha mostrato che Spikevax ha prodotto una risposta anticorpale comparabile nei giovani di età compresa tra 12 e 17 anni a quella osservata nei giovani adulti di età compresa tra 18 e 25 anni (misurata dal livello di anticorpi contro Sars-CoV-2). Inoltre, nessuno dei 2.163 bambini che hanno ricevuto il vaccino ha sviluppato il Covid-19 rispetto a quattro dei 1.073 bambini a cui è stata somministrata un’iniezione fittizia. Questi risultati hanno consentito al comitato per i medicinali umani di concludere che l’efficacia di Spikevax nei soggetti di età compresa tra 12 e 17 anni è simile a quella negli adulti”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.