Quantcast

Soccorso Alpino, recuperati gli alpinisti bloccati in parete al Pizzo d’Uccello foto

L'intervento è durato tutta la notte. Gli escursionisti sono due cinquantenni spezzini: uno è rimasto ferito alla caviglia

Si è concluso positivamente il complesso intervento sulla parete del Pizzo d’Uccello. Un’operazione che ha visto un grande lavoro da parte dei tecnic, che hanno effettuato calate e recuperi per un complessivo di circa 600 metri di corda.

Escursionisti in difficoltà sul Pizzo d’Uccello: intervengono Pegaso e Sast

Alle 3,57 è stato recuperato il ferito, che nella caduta ha riportato traumi alla caviglia ma che è rimasto sempre cosciente durante le operazioni di soccorso.Contemporaneamente si è proceduto al recupero tramite manovre tecniche dell’altro uomo, che si trovava a 150 metri sotto la sommità del secondo pilastro. Entrambi gli escursionisti, 54 e 57 anni, sono originari della Spezia.

Questa mattina Pegaso 3 ha effettuato un paio di tentativi verso le 6 ma sul posto la visibilità era ostacolata dalle nubi. Vista la situazione il ferito è stato portato più in basso lungo la via normale del Pizzo d’uccello e alle 7,15 l’elicottero è riuscito a caricarlo a bordo in prossimità del Giovetto per poi dirigersi a Massa Cinquale.

Alle 7,43 il compagno di cordata e le squadre dei soccorritori con il materiale risultavano fuori dalla parete. I soccorritori, dopo 10 ore di operazioni in parete, sono rientrati a piedi, una parte verso Vinca ed una parte verso il Rifugio Donegani con tutto il materiale.

Il merito della buona riuscita delle operazioni è da attribuirsi per intero alle squadre intervenute questa notte sulla parete nord del Pizzo D’Uccello: in meno di 11 ore dalla chiamata di soccorso grazie alla loro professionalità, spirito di altruismo ed abnegazione è stato possibile scendere 350 metri di parete e di risalirli portando in salvo la persona ferita.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.