Quantcast

Pfizer e Moderna, si allungano i tempi per la seconda dose

Nuovo intervallo tra le somministrazioni disposto dalla Regione Toscana

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle 00:01) giovedì (13 maggio) avranno la seconda dose al 42esimo giorno.

Questa nuovo intervallo di somministrazione tra la prima e la seconda dose di vaccino Pfizer o Moderna è stato disposto dalla Regione Toscana per motivi organizzativi e sempre entro i termini indicati dalla direttiva del commissario straordinario Figliuolo.

Le persone che hanno fatto la prima dose di Pfizer o Moderna nei primi giorni di questa settimana (lunedì 10, martedì 11 e mercoledì 12 maggio) manterranno la seconda dose al 40esimo giorno.
Nulla cambierà, invece,  per chi ha già fatto la prima dose di vaccino Pfizer o Moderna nei giorni antecedenti a lunedì 10 maggio: la seconda somministrazione sarà dopo 21 giorni (seconda dose Pfizer) e dopo 28 giorni (seconda dose Moderna), come riportato nel promemoria personale di prenotazione del vaccino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.