Quantcast

Si getta nel fiume dal ponte del Diavolo davanti agli occhi della fidanzata, si cerca il giovane nel Serchio

Drammatico gesto nella serata di Pasquetta: in azione i sommozzatori dei vigili del fuoco

Un gesto disperato, davanti agli occhi della fidanzata incredula che ha tentato invano di dissuaderlo. Un giovane di 33 anni di Lucca è disperso nella acque del fiume Serchio dopo che è stato visto dalla compagna salire sul parapetto nei pressi del ponte del Diavolo a Borgo a Mozzano, gettandosi di sotto.

La fidanzata, disperata, è accorsa dando l’allarme. Era stato lui a chiederle di accompagnarlo alla cartiera dove lavora per recuperare un effetto personale dimenticato ma invece di recarsi in ditta ha proseguito in auto fino allo spiazzo a lato del ponte, lungo la via del Brennero. Poi all’improvviso mentre i due parlavano, è uscito dall’abitacolo e si è gettato. E’ questo il racconto che la donna ha fatto ai primi soccorritori e ai carabinieri intervenuti sul posto insieme alle ambulanze e ai vigili del fuoco.

Ma del ragazzo, finora, si sono perse le tracce. Da Firenze sono stati fatti arrivare i sommozzatori dei vigili del fuoco ma l’oscurità non è di alcun aiuto ai soccorsi. Purtroppo si teme ormai il dramma. Erano circa le 20,50 quando è scattato l’allarme.

Stando a quanto ricostruito finora dai carabinieri, il giovane avrebbe avuto un diverbio in famiglia nel giorno di Pasquetta ma nulla avrebbe fatto immaginare un epilogo simile. Nemmeno alla compagna, che aveva deciso di accompagnarlo da Lucca a Borgo a Mozzano, forse anche per consolarlo.

Quando il 33enne ha raggiunto il parcheggio di lato al ponte, non ha atteso molto prima di attuare il suo folle gesto. Ha lasciato in auto la ragazza ed è corso fino al parapetto, lanciandosi nel fiume e sparendo nell’acqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.