Quantcast

Coronavirus, Bagni di Lucca entra in zona rossa da mercoledì: “Constatata grave situazione”

Il presidente della Regione Eugenio Giani firmerà l'ordinanza: misure in vigore fino a domenica (28 marzo)

Bagni di Lucca entra ufficialmente in zona rossa da mercoledì (24 marzo). La decisione è stata presa questa mattina (22 marzo) dopo confronti e valutazioni, in cui il primo cittadino Paolo Michelini ha constatato la delicata situazione in cui si trova il Comune.

I contagi all'interno del Comune sono alti e da zona rossa: Bagni di Lucca, infatti, ha un tasso settimanale di 517 positivi ogni 100.000 abitanti, ben oltre la soglia critica.

Già superata l'ordinanza restrittiva emessa per la giornata di oggi, che prevede misure più stringenti tra cui la chiusura dei giochi nei parchi pubblici. Un'ordinanza che resta comunque in vigore fino alla giornata di mercoledì, quando Bagni di Lucca entrerà in Bagni di Lucca.

Bagni di Lucca, giochi chiusi nei parchi pubblici. Scuole sotto monitoraggio

"Dalle valutazioni e i confronti avuti questa mattina dal sindaco è stata constatata la grave situazione in cui si trova Bagni di Lucca - si legge nella nota del Comune. Il presidente della regione Toscana emanerà un’ordinanza che prevede la zona rossa per il comune di Bagni di Lucca in vigore da mercoledì 24 marzo fino a domenica 28 marzo".

Da mercoledì chiuse tutte le scuole: "Le scuole pubbliche, di ogni ordine e grado, sul territorio del comune di Bagni di Lucca da mercoledì sospenderanno le proprie attività - precisa il Comune -. Seguiranno comunicazioni da parte del dirigente scolastico. Gli alunni che frequentano Isituti al di fuori del territorio comunale possono spostarsi per le lezioni in presenza, salvo diversa comunicazione da parte dell'Istituto stesso".

🔴 BAGNI DI LUCCA ZONA ROSSA 🔴

Dalle valutazioni e i confronti avuti questa mattina dal Sindaco è stata constatata la...

Pubblicato da Comune di Bagni di Lucca su Lunedì 22 marzo 2021

Sul tema scuole interviene anche il dirigente Francesco Feola: "Si informano le famiglie degli studenti frequentanti l’Istituto che, visto l’ordinanza del presidente Giani preannunciata dal sindaco di Bagni di Lucca, il Comune diverrà zona rossa da mercoledì 24 a domenica 28 marzo pertanto verrà attivata la didattica a distanza tranne che per gli alunni con certificazioni che hanno fatto richiesta di partecipare in presenza e per un piccolo gruppo di loro compagni, che frequenteranno a rotazione. Domani verranno pubblicati gli orari di ciascuna classe e il calendario dei gruppi che parteciperanno in presenza".

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.