Quantcast

Bagni di Lucca, contagi ancora in aumento: da lunedì scattano nuove restrizioni. Chiusi due asili

L'aggiornamento dell'amministrazione comunale: "La situazione continua a peggiorare, il numero dei contagiati sta aumentando in modo notevole"

Continuano ad aumentare i casi di coronavirus nel comune di Bagni di Lucca. Una situazione in peggioramento in costante monitoraggio dell’amministrazione comunale, che da lunedì (22 marzo) farà scattare nuove restrizioni.

Coronavirus, 15 nuovi contagi in Valle del Serchio: 7 sono a Bagni di Lucca

La situazione continua a peggiorare a Bagni di Lucca, il numero dei contagiati sta aumentando in modo notevole – aggiorna il Comune -. Le circostanze rendono necessarie un primo intervento da parte del Sindaco al fine di evitare ulteriori diffusioni: da lunedì entrerà in vigore un’ordinanza che prevederà la chiusura dei giochi nei parchi pubblici e il limite di una persona per ogni panchina pubblica. Le attività dovranno rimuovere ogni seduta rimasta di fronte ai propri esercizi”.

“Oggi i numeri ufficiali raccolti dall’Asl Toscana nord ovest relativi a Bagni di Lucca: 38 persone positive, di cui 4 sempre ricoverate in ospedale; più di 50 persone in quarantena obbligatoria per contatto con persone risultate positive. Attualmente a causa della positività di due insegnati sono chiusi gli asili di Fabbriche di Casabasciana e di Ponte a Serraglio. È importante non abbassare la guardia e rispettare le regole utilizzando i dispositivi anticontagio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.