Quantcast

Lutto in Valle per la scomparsa di Ezio Lucchesi

Ex operaio alla Cantoni aveva creato un popolare gruppo sui sapori della tradizione lucchese. Aveva 77 anni

È morto all’improvviso, per un malore nella notte, all’età di 77 anni, Ezio Lucchesi.

Ezio, originario di Molazzana ma residente a San Vito, era un personaggio per la città di Lucca. Già operaio alla Cucirini Cantoni Coats, frequentatore del Vespa Club di Lucca negli ultimi anni in particolare si era fatto apprezzare perché gestiva un gruppo social di saperi e sapori lucchesi, dal titolo Mi ma’ cucinava così. Dal gruppo Facebook aveva tratto lo spunto per la pubblicazione di due libri di cucina.

Fra un po’ di ironia e qualche aneddoto della città che fu ricostruiva i piatti tipici della tradizione, proprio come facevano le nostre mamme.

In passato era stato anche membro attivo dell’associazione La Tortuga che aveva sede nella casermetta del dazio, appena dentro Porta Elisa, e si occupava delle Mura di Lucca.

Immediato il cordoglio di tante persone che lo hanno conosciuti e con lui hanno condiviso una parte di vita lavorativa o sociale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.