Una notte con gli occhi puntati sul Serchio. Smottamenti interrompono strade in Valle, alberi sradicati dal vento foto

La piena passa senza conseguenze. Frane e piante sulla viabilità, superlavoro per vigili del fuoco e protezione civile

Una notte con gli occhi puntati sul fiume Serchio, con un territorio piegato dal vento forte e dai temporali che hanno provocato frane, soprattutto in Valle del Serchio, e la caduta di alberi sulla sede stradale.

Maltempo, chiusa la provinciale del passo delle Radici

Una raffica di interventi dei vigili del fuoco che non si sono mai fermati nel corso della notte per intervenire nelle situazioni di necessità, in collaborazione con le protezioni civili comunali e della provincia.

A Borgo a Mozzano, nella notte, il fiume Serchio è tornato a fare paura ma fortunatamente non ci sono stati allagamenti. La piena è passata da Lucca attorno alle 8 di stamani (23 gennaio) senza conseguenze.

“Il fiume, per fortuna, è sotto controllo – rassicura il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti -. La paura, come spesso accade, c'è stata, infatti eravamo pronti, amministratori ed operai, a fare tutto quanto era necessario per intervenire. Siamo contenti che sia bastato il presidio. Sul territorio c'è qualche smottamento su cui agire; in particolare la panoramica rimane chiusa fino a nuova comunicazione”.

Sempre a Borgo, l'Unione dei Comuni informa che Motrone è attualmente isolata con la strada chiusa.

Mobilitazione della protezione civile per monitorare la piena del Serchio anche a Lucca: “Le forti piogge e l’aumento della temperatura che sta sciogliendo la neve in montagna – osserva l’assessore Francesco Raspini - hanno di nuovo determinato l’innalzamento del Serchio. La piena sta passando adesso da Piaggione con una portata intorno ai 1000 metri cubi quindi non particolarmente preoccupante. Come sempre in questi casi, la Protezione Civile è operativa da ieri sera - insieme ai tecnici della Regione Toscana e del Consorzio di Bonifica - per monitorare la situazione, tutti pronti ad intervenire in caso di necessità”.

Il Serchio, i cui livelli ieri sera si erano rapidamente innalzati, ha raggiunto a Borgo a Mozzano gli 850 mc/sec con una portata poi scesa intorno ai 750/770 mc/sec, una piena considerata dai tecnici "molto allungata"

Intanto nel corso della notte è stata chiusa al transito da stanotte la SP55 di Boveglio (Villa Basilica), interrotta per una frana all'altezza della cartiera Ponte d'oro, appena sopra la località Pracando.

Pracando è raggiungibile da Villa Basilica, mentre Colognora invece passando da Bagni di Lucca.

Sul posto da stanotte ci sono gli addetti della Provincia di Lucca e gli operai della ditta incaricata per rimuovere lo smottamento.

Nel comune di Pescaglia, a Piegaio Alto, la strada è stata interessata da una grossa frana e la viabilità è attualmente interrotta.

maltempo 23 gennaio provincia di Lucca

Disagi anche a Bagni di Lucca: "Il maltempo sta causando molti problemi su tutto il territorio - comunica il Comune -. Amministratori e tecnici comunali sono attivi e stanno intervenendo. Al momento la località di Riolo è isolata, gli interventi si stanno concentrando per ripristinare almeno la viabilità dal Mulino di Fronzola. Si sono verificati ingenti allagamenti in via Letizia. In località Giardinetto (al bivio di Ponte Maggio) è caduto un masso sulla carreggiata, Anas è stata avvertita ed interverrà quanto prima. Si raccomanda massima prudenza".

In tarda mattinata l'aggiornamento del Comune: "La viabilità per la località di Riolo è stata ripristinata passando dal Mulino di Fronzola. Inoltre la strada statale 12 'Dell’Abetone e del Brennero' è chiusa provvisoriamente al traffico, in entrambe le direzioni, nel territorio comunale di San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia, al chilometro 73,900".

In serata il resoconto da parte della Provincia di Lucca.

‼️⚠⚠✅Sono state ore impegnative per gli addetti e i tecnici della Provincia di Lucca che operano nel servizio viabilità...

Pubblicato da Provincia di Lucca su Sabato 23 gennaio 2021

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.