Rsa Belvedere di Barga, iniziate le vaccinazioni anti Covid

Il direttore Poli: "Un momento che premia gli sforzi di tutto lo staff"

Inizio anno nel segno della speranza e della serenità per gli ospiti e gli operatori della Rsa Belvedere di Barga, gestita dal gruppo Sereni Orizzonti” e tuttora Covid free. Medici e infermieri del distretto Media Valle del Serchio della Asl Toscana Nord Ovest hanno infatti vaccinato 11 ospiti della struttura, il più anziano dei quali è Cesare Biagioni di 91 anni. Una dose avanzata è stata poi inoculata a un operatore. Il previsto richiamo vaccinale è fissato il prossimo 30 gennaio.

 

Per il direttore Valter Poli quello di oggi è stato un momento a lungo atteso “che premia gli sforzi del nostro staff – infermieri, oss, fisioterapista, animatrice, addette alle cucine e alle pulizie – che in un anno terribile e faticoso ha lavorato con professionalità e straordinaria abnegazione per preservare la salute di tutti gli assistiti. Grazie alla vaccinazione la nostra struttura verrà adesso messa definitivamente in sicurezza. Ecco perché guardiamo con grande fiducia al 2021, pronti ad accogliere nuovi ospiti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.