Quantcast

Cacciatore muore nei boschi di Lugliano

Si sospetta il malore durante una battuta di caccia. In azione anche il Soccorso Alpino

Cacciatore muore per un presunto malore nei boschi di Lugliano in località Trassera.

La tragedia si è verificata oggi (8 novembre) intorno alle 17 nel territorio del comune di Bagni di Lucca e le circostanze del decesso di un 71enne sono al vaglio anche delle forze dell’ordine per capire cosa è davvero successo.

La centrale operativa del 118 è stata allertata alle 17,01 da parte di un passante che ha visto un uomo a terra per probabile malore. Sul posto sono arrivati gli operatori della Croce Rossa di Bagni di Lucca e in un secondo momento il medico da Borgo a Mozzano, che hanno cercato di rianimare senza risultato l’uomo.  Il medico ha quindi dovuto constatare l’avvenuto decesso.

Vista la zona impervia l’intervento ha visto anche in azione il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano che si è occupato di coadiuvare le operazioni di recupero del cadavere dell’uomo deceduto.

Sono stati attivati anche i carabinieri, che stanno svolgendo le indagini del caso, vista la eventuale possibilità che si sia trattato di evento traumatico.

Foto d’archivio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.