Cercatore di funghi in difficoltà recuperato nei boschi di Sillico

Ancora un'operazione del Soccorso Alpino e Speleologico. Altri due dispersi ritrovati grazie a un'app

Ancora Soccorso Alpino in azione a supporto di cercatori di funghi in difficoltà.

Si è concluso nel pomeriggio di oggi (20 settembre) un altro intervento su un cercatore di funghi. Questa volta i tecnici della stazione di Lucca hanno operato nei boschi di Sillico nel territorio del comune di Pieve Fosciana.

Le operazioni di recupero non sono state semplici a causa dell’asperità del terreno e della vegetazione molto fitta.

Questa mattina invece due cercatori di funghi dispersi a Lupinaia di Fosciandora sono stati geolocalizzati e assistiti in remoto grazie alla app GeoResq.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.