Benabbio, negativo al tampone dopo 60 giorni di quarantena

Aveva accudito la madre contagiata: "Libero nel giorno del nono compleanno di mia nipote"

Aveva accudito la madre che aveva contratto il coronavirus e che dalla settimana scorsa è guarita, ora dopo 60 giorni di quarantena ha ricevuto il secondo tampone negativo e può tornare alla ‘normalità’.

A comunicarlo è un 58enne di Benabbio, frazione di Bagni di Lucca. “Si torna liberi – è il suo commento – proprio il giorno del nono compleanno di mia nipote, il primo che festeggia qui in Italia. Un ringraziamento a tutte le persone che ci sono state vicino e che ci hanno dato una mano moralmente e fisicamente. Alla fine per questa volta siamo stati fortunati. Un abbraccio a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.