“Chi non è residente lasci il condominio”, allarme per il messaggio fake

Polizia e carabinieri mettono in guardia sull'ultima frontiera della truffa in tempi di coronavirus

Anche in tempi di coronavirus il rischio truffa è sempre dietro l’angolo.

È il caso dell’ultima ‘trovata’ dei malintenzionati, segnalata da polizia e carabinieri per mettere in guarda gli ignari cittadini.

Al portone di ingresso di alcuni palazzi sono apparsi in alcune province italine dei volantini con un falso logo del ministero dell’interno. Nel volantino si invitano i proprietari degli appartamenti che non hanno in quel luogo la residenza a lasciare subito vuoto l’immobile pena sanzioni, multe e denunce.

Si tratta di un clamoroso fake, come segnalato anche sui social delle forze dell’ordine, forse ordito con lo scopo di rubare negli appartamenti lasciati liberi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.