Famiglia intossicata in casa dal monossido di carbonio

In camera iperbarica i genitori e i tre figli minorenni

Sono in gravi condizioni dopo essere rimasti intossicati dal monossido di carbonio in casa. Una intera famiglia è stata trasferita all’ospedale Cisanello di Pisa in camera iperbarica dopo la fuga del gas innescata forse dal malfunzionamento di una stufa.

L’allarme è stato dato poco dopo le 9 di questa mattina (7 gennaio): il 118 ha inviato i soccorsi nell’abitazione della famiglia a Pieve Fosciana: all’interno c’erano due genitori e i loro tre figli minorenni, tutti rimasti intossicati.

I cinque sono stati trasferiti in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Croce di Castelnuovo da cui poi sono stati trasferiti a Pisa.

Nel frattempo i vigili del fuoco sono arrivati sul posto e hanno svolto gli accertamenti del caso per stabilire con certezza la fuga di gas e mettere in sicurezza l’abitazione.

L’intervento è stato tempestivo: il medico si è subito reso conto che il malessere accusato da tutti i componenti del nucleo familiare non era da attribuire ad una forma influenzale, bensì ad una sospetta intossicazione.

Così i due genitori 40enni e i figli – un maschio di 15 anni e le due femmine di 13 e 6 anni sono stati condotti in ospedale per gli accertamenti. A Castelnuovo i medici hanno confermato gli iniziali sospetti. Sono stati allora tutti inviati per trattamenti di ossigenoterapia alla camera iperbarica di Pisa. Fortunatamente si tratta di una intossicazione moderata e i 5 sono in condizioni stabili.

A Castelnuovo sono stati invece ricoverati anche i due nonni presenti in casa per una lieve intossicazione, sempre da monossido.

In giornata la famiglia, dopo essere stata sottoposta alla terapia, è stata trasferita dalla camera iperbarica all’ospedale di Lucca: nessuno è in pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.