Quantcast

Scambi d’autore, incontro con il fotografo Bellomo a Castelnuovo

E' il primo appuntamento con una rassegna dedicata ai talenti emergenti

L’iniziativa si chiama Scambi d’autore ed è stata promossa su iniziativa del delegato provinciale Fiaf Massimo Cavalletti, trovando l’immediata adesione di cinque circoli della provincia di Lucca.

Si svolgerà nel corso dell’anno con incontri al Circolo Fotocine Garfagnana, Fotoclub Lucchese, Associazione WeLovePH, Circolo Culture Club di Lucca, Circolo Fotografico Misericordia di Pian del Quercione di Massarosa. L’iniziativa, oltre a vivacizzare la scena fotografica della provincia ha lo scopo di dare visibilità, di far conoscere, talenti fotografici che spesso rimangono sconosciuti ai più. “Rivolgiamo giustamente la nostra attenzione ai grandi nomi – si spiega -, dimenticandoci però dei fotografi che ci sono vicini geograficamente. Capita così che si conosca poco o nulla della produzione di un nostro conoscente o addirittura di un amico. Conosciamo coloro che si sono fatti un certo nome, ma poco conosciamo della loro produzione. Lo scambio di autori tra un circolo e gli altri ha quindi la finalità di approfondire la conoscenza di alcuni autori, stimolando non solo la voglia di mettersi alla prova dei singoli, ma anche un confronto tra visioni fotografiche diverse che rappresenti motivo di crescita fotografica e culturale”.

Il primo incontro andrà in scena martedì (17 maggio) a Castelnuovo di Garfagnana, alle 21,15 nella sala Suffredini in piazzetta Ariosto. Ospite del Circolo Fotocine Garfagnana sarà Donato Bellomo, fotografo lucchese che fa parte del Circolo Culture Club presieduto da Gianluca Martinucci. Nato a Bari nel 1959 Donato Bellomo si è definitivamente stabilito a Lucca dal 1982 svolgendo la professione di commercialista. Pur avendo iniziato a scattare nei primi anni 80’ ha ripreso a fotografare con continuità con l’introduzione delle reflex digitali, ma ancorché debitore della rivoluzione digitale, fatica a ridurre la fruizione dell’immagine a ciò che si vede su uno schermo, conservando una predilezione per l’immagine stampata, in particolare per quella di qualità fine art, forse anche per aver maturato un po’ di esperienza in camera oscura. Nonostante i tanti anni trascorsi con una macchina in mano, ha esposto in pubblico immagini solo occasionalmente. Ha comunque alle spalle la partecipazione alla rassegna Lucca Off ed a Letture Portfolio. L’incontro si svolge grazie alla collaborazione del Comune di Castelnuovo Garfagnana che rende disponibile il grande spazio della Sala Suffredini dove potranno essere limitati anche i rischi Covid. L’incontro è gratuito ed aperto a tutti. Accesso con mascherina Ffp2 per rispetto delle regole anti Covid.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.