Quantcast

Pieve San Lorenzo, in dirittura d’arrivo i lavori all’acquedotto foto

L'intervento di Gaia a Minucciano ha avuto ad oggetto l'inserimento di 430 metri di nuova condotta

Sono in via di conclusione i lavori di Gaia sulla rete dell’acquedotto presso la frazione di Pieve San Lorenzo, nel Comune di Minucciano, che erano iniziati lo scorso 9 novembre.

L’intervento ha avuto ad oggetto l’inserimento di 430 metri di nuova condotta, in sostituzione di quella esistente ormai giunta a fine vita utile, lungo la strada provinciale 59, con l’obiettivo di risolvere i cali di pressione e la diminuzione delle portate, segnalate dalle utenze nei pressi della stazione ferroviaria di Pieve San Lorenzo. L’investimento per la realizzazione delle opere è di circa 85 mila euro.

La nuova condotta posata risulta in parte interrata e in parte esterna: la parte esterna è installata per un tratto sulle strutture in acciaio del ponte stradale, in altezza sopraelevata rispetto al suolo, dove la tubazione è stata fissata mediante opportune staffe metalliche bullonate. Per realizzare questo particolare intervento, maggiormente difficoltoso rispetto ai classici interventi stradali nel sottosuolo, sono stati impiegati operai specializzati e mezzi idonei alle lavorazioni.

“Sono soddisfatto di questa collaborazione tra amministrazione comunale e gestore idrico – ha dichiarato il sindaco di Minucciano, Nicola Poli – a vantaggio di tutta la comunità locale, che può così beneficiare di nuove opere. Si sta completando un importante lavoro di adeguamento della rete, che noi tutti attendiamo”.

“Rispondiamo alle richieste di tutte le realtà territoriali in nostra gestione – ha dichiarato il presidente di Gaia, Vincenzo Colle – e cerchiamo di eseguire i lavori al meglio in ogni ambiente e situazione: la sostituzione di un tratto di tubazione su un ponte stradale in altezza è una delle circostanze particolari che affrontiamo, ponendo attenzione alla sicurezza e al rapido svolgimento dei cantieri”.

Il collegamento della nuova tubazione alla rete di distribuzione principale esistente avviene lungo la strada provinciale Minucciano-Pieve San Lorenzo, nei pressi dell’incrocio con Via Vinacciara: in prossimità dell’interconnessione sono state installate una saracinesca di chiusura e un collegamento per l’eventuale scarico.

I lavori per la parte idraulica e civile termineranno verso metà dicembre, prima di Natale. Seguirà una sospensione del cantiere di 60-120 giorni necessaria per l’assestamento delle opere e poi saranno realizzati i ripristini stradali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.