Coronavirus, primi 4 contagiati nella nuova fase a Castiglione Garfagnana

Uno è un bambino della materna: in quarantena tutta la classe

Primo caso di positività al coronavirus nella seconda ondata a Castiglione Garfagnana.

A comunicarlo è il sindaco, Daniele Gaspari: “Ieri sera – dice – ho avuto la comunicazione del primo caso di positività al Covid 19 della seconda fase, nella prima fase erano stati 2. Stamattina purtroppo ho ricevuto la notizia di un caso di positività di un bimbo della scuola materna che ha comportato l’immediata chiusura della scuola e la messa in quarantena di tutti i 16 piccoli alunni con le loro due docenti ed i due collaboratori scolastici. Inoltre oggi ho ricevuto la comunicazione da parte della Asl di ulteriori 2 casi che fanno salire a 4 gli attuali contagiati del nostro comune. Dalle prime notizie i contagiati non manifestano sintomi importanti”.

“In pochi giorni – spiega – anche il nostro comune è stato interessato di nuovo dal virus, ed il rapido aumento dei contagi devi farci riflettere sul giusto mantenimento di tutti gli accorgimenti di sicurezza, soprattutto per il distanziamento sociale e l’uso corretto delle mascherine, senza dimenticarsi del continuo ed attento lavaggio con sanificazione delle mani. Piccoli atteggiamenti ma se eseguiti con attenzione e responsabilità aiuteranno la salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri cari. Dobbiamo imparare a convivere con questo virus, ma con il dovuto rispetto. E voglio ancora e fortemente ribadire l’importanza di attenersi al rispetto del decreto e delle disposizioni regionali e sanitarie, ponendo ancora molta più attenzione a quanto da tutti già fatto fino ad oggi“.

“A nome mio e per conto di tutta l’amministrazione comunale – conclude il sindaco – vogliamo augurare ai soggetti contagiati e alla loro famiglie di superare questo imprevisto e difficile momento, vi siamo vicini con affetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.