Quantcast

Ordinati in cattedrale a Lucca due nuovi preti di Castelnuovo

Celebrazione per Damiano Bacciri, Luigi Angelini e Francesco Parello con il vescovo Giulietti e il vescovo emerito Castellani

Si è svolta oggi (6 settembre) nella cattedrale di San Martino l’ordinazione di tre nuovi presbiteri. Si tratta di Damiano Bacciri 45 anni, Luigi Angelini 37 anni e Francesco Parello 28 anni.

Si è trattato delle prime ordinazioni presbiterali per l’arcivescovo Paolo Giulietti a Lucca che avvengono, di fatto, alla vigilia della festa più importante per la chiesa lucchese: l’esaltazione della Santa Croce.

Alle ordinazioni era presente l’arcivescovo emerito Italo Castellani oltre a rappresentanti delle istituzioni.

Ecco nel dettaglio i tre che, già diaconi, hanno compiuto l’ultimo passo e sono diventati preti dell’arcidiocesi di Lucca.

Damiano Bacciri è nato a Castelnuovo Garfagnana il 24 febbraio 1975. Si è formato nel seminario arcivescovile di Lucca dal febbraio 2012 al giugno 2018 ed è stato ordinato diacono il 22 aprile 2018 dall’arcivescovo monsignor Italo Castellani. Si appresta a vivere il suo primo servizio come prete collaborando nella comunità di Castelnuovo Garfagnana.

Anche Luigi Angelini è nato a Castelnuovo Garfagnana, ma il 28 agosto 1983. È laureato in giurisprudenza (triennale e specialistica a Pisa) e si è formato nel seminario arcivescovile di Lucca dal 2012 al 2019. È stato ordinato diacono il 10 novembre 2019 da monsignor Paolo Giulietti. Attualmente è studente di pastorale giovanile alla Pontificia università salesiana, ma il suo primo servizio come prete sarà a Viareggio, collaborando nelle parrocchie di San Paolino e San Giovanni Bosco.

Infine, il più giovane dei tre è Francesco Parello, nato ad Agrigento il 25 dicembre 1991. All’età di 8 anni ha seguito la famiglia trasferitasi in lucchesia per lavoro e qui ha proseguito anche il suo cammino di fede. Si è formato poi nel seminario arcivescovile di Lucca dal 2011 al 2019. È stato ordinato diacono il 10 novembre 2019 da monsignor Paolo Giulietti. Francesco, contestualmente alla formazione in Seminario, ha proseguito i propri studi universitari a Pisa fino alla laurea triennale in beni culturali specializzandosi in archeologia e sta andando avanti con gli studi nell’ateneo pisano. Come primo incarico da prete, collaborerà con le parrocchie di Sant’Anna e San Donato a Lucca e ricoprirà il ruolo di assistente spirituale della sezione lucchese della Fuci (Federazione universitari cattolici italiani).

L’ultima ordinazione presbiterale in diocesi era avvenuta il 29 giugno 2017 quando monsignor Castellani ordinò don Gabriele Di Blasi ora a Camaiore. Attualmente, al Seminario interdiocesano Snta Caterina, che ha sede a Pisa e aprirà per il suo primo anno il 15 settembre prossimo, si formeranno anche tre giovani seminaristi di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.