Sostegno all’Asl Toscana Nord Ovest, 2 milioni fra donazioni e attrezzature

I ringraziamenti del direttore generale Maria Letizia Casani

Il direttore generale dell’azienda Usl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani esprime gratitudine, assieme a tutti i professionisti sanitari impegnati in prima linea, per il contributo offerto dalle comunità a del territorio aziendale a favore dell’emergenza Covid-19.

“Sono davvero tanti – evidenzia la dottoressa Casani – i singoli cittadini, gli enti, le imprese, le associazioni che in questi giorni hanno scelto di versare la propria donazione sul conto corrente bancario. È un elenco lunghissimo da riportare, una straordinaria testimonianza di vicinanza, aiuto e solidarietà concreta. Questo generoso contributo in denaro già al 31 marzo scorso aveva raggiunto la cifra di un milione di euro, escludendo le donazioni di chi ha acquistato direttamente attrezzature sanitarie (con le quali si è superata quota 2 milioni di euro)”.

Rispettando le indicazioni volute dai donatori, l’ambito territoriale di Massa Carrara ha raggiunto la cifra di 51mila euro, la Versilia 278mila euro, Lucca 353mila euro, 44mila euro l’ambito territoriale pisano e 229mila euro quello livornese. Alcuni donatori, per un totale di oltre 140mila euro, non hanno invece specificato l’ambito territoriale preferito.

“Grazie a questo notevole contributo – dice Casani – saremo in grado di fornire una risposta ancora più concreta a tutti i servizi e a tutte le strutture impegnate in prima linea nel garantire la cura e l’assistenza dei malati, destinando le donazioni all’acquisto di presidi, attrezzature e quant’altro risulti necessario. A nome dell’azienda Usl Toscana nord ovest ringrazio ancora tutti coloro che hanno dimostrato questa grande generosità, si tratta di  gesti veramente importanti  che incoraggiano il nostro impegno nella costante lotta contro il coronavirus. Insieme siamo più forti”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.