River Pieve, netto ko con la capolista Prato 2000

Per i biancorossi in gol Morelli, bomber classe 2001

Prato 2000-River Pieve 4-1
PRATO 2000: Brunelli, Michelozzi, Zinna, Delli Navelli, Rossi, Fattori, Grassi, Safina, Dingozi, Gori E., Algerino. A disp.: Ferrante, Campolo, Brunetti, Grazzini, Iorio, Lunardi, Liscio, Bibaj G., Bibaj G.. All.: Settesoldi
RIVER PIEVE: Decanini, Turri, Filippi, Byaze, Benassi, Monopoli, Satti, Cecchini, Petracci, Morelli, Haoudi. A disp.: Micchi M., Rossi, Rugani, Angeli, Ferrari, . All.: Micchi
ARBITRO: Ammannati di Firenze (Bertelli di Firenze e Corsini di Livorno)
RETI: 35’pt Gori, 7’st Morellii, 31’st Algerino, 34’st Dingozzi, 47’st Bibaj Gersi

Troppo forte questo Prato 2000 per il River Pieve. La formazione di Micchi prova a giocare alla pari il match con la neopromossa capolista ma alla fine cede nettamente. Primo tempo chiuso con il vantaggio locale di Gori nella ripresa la raddrizza Morelli, bomberino classe 2001. Poi le due squadre si sfidano a viso aperto e in equilibrio fino alla mezz’ora, quando la rete di Algerino apre le danze per la goleada pratese.
Nello scontro che poteva valere il sorpasso, la River Pieve conosce la prima sconfitta esterna stagionale maturata nell’ultimo quarto d’ora. I ragazzi di Edoardo Micchi hanno pagato a caro prezzo le disattenzioni difensive prontamente sfruttate dall’undici pratese. La gara si sblocca a 10′ dalla pausa grazie a Gori al termine di una manovra avvolgente. Il giovane Morelli in apertura di seconda frazione rimetteva il confronto sul binario della parità. Ad un quarto d’ora dalla fine i locali approfittavano di un errore difensivo e con Algerino tornavano in vantaggio. I garfagnini si spingono in avanti per evitare il primo ko esterno e vengono infilati in contropiede da Dingozzi e Gersi Bibaj. Da sottolineare l’esordio nella River dell’ex difensore del San Miniato Basso, Monopoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.