Menu
RSS

Al Ciocco la tappa dei campionati europei di bike trial

Il fine settimana alle porte segna un passaggio importante per il Ciocco bike circle che ritorna nel circuito internazionale delle gare bike e mountain bike con la tappa del Campionato europeo di bike trial Uec (5/6 ottobre) e a distanza di pochi giorni uno dei tre appuntamenti del circuito Trails world cup Uci (12/13 ottobre).

Leggi tutto...

Acquistare casa all'asta: 5 cose da sapere assolutamente

Acquistare casa all'asta può essere talvolta un vero affare soprattutto ora che il procedimento da seguire è stato semplificato e che le aste vengono maggiormente pubblicizzate. Ma quali sono le cose da sapere assolutamente prima di acquistare una casa all'asta?

1) L'avviso d'asta deve essere pubblico
Quando un immobile viene venduto all'asta, il tribunale deve affiggere un avviso di vendita sull'albo del tribunale dove deve permanere per 3 giorni. Inoltre, pubblica lo stesso avviso sui quotidiani maggiormente diffusi e sui siti stessi dei tribunali nella sezione vendite giudiziarie. L'avviso riporta il prezzo base, le modalità di acquisto, luogo e data in cui avverrà la gara.

2) Il prezzo
Il prezzo base viene fissato a seguito di una perizia che si può consultare presso la cancelleria del tribunale oppure on-line, se presente. Qualora l'asta vada deserta, l'immobile viene riproposto ad una nuova asta che si terrà a distanza di qualche mese con un ribasso del 25% del prezzo base.

3) Asta con o senza incanto
A seguito della legge 132/2015, con la quale vengono promosse le vendite senza incanto, ovvero senza rilanci, il giudice può stabilire un termine di acquisto entro il quale i compratori interessati possono presentare le loro offerte. Solitamente il termine ha una durata non inferiore a 90 giorni e non superiore a 120 giorni.
Se l'asta senza incanto va deserta si procederà con quella ad incanto.

4) Prepararsi all'asta
Prima di presentarsi all'asta è bene verificare tutti i documenti almeno 45 giorni prima della data fissata dal giudice. Questi documenti sono l'avviso di vendita, la relazione di stima, le planimetrie, dati catastali, condizioni di fatto e stato di manutenzione, vincoli, servitù, eventuale presenza di abusi edilizi e la possibilità di sanarli, iscrizioni pregiudizievoli oltre ad eventuali debiti nei confronti del condominio.
Se possibile effettuare un sopralluogo della casa e rivolgersi ad un avvocato che saprà valutare attentamente la perizia, i vincoli e gli oneri eventuali a carico del futuro acquirente.

5) Spese e pagamenti
Se l'asta va a buon fine bisogna pagare l'intera somma subito; se non si dispone di tale cifra è possibile farsi rilasciare un mutuo da una banca convenzionata con i tribunali o da un'agenzia di credito. Il giudice, tramite decreto, trasferirà la proprietà al compratore.
Le spese che il vincitore dell'asta deve sostenere quasi mai si fermano al mero costo pagato per l'abitazione. Vi è l'onorario delle figure professionali contattate per una consulenza, come l'avvocato, l'imposta di registro, l'iva, le eventuali spese condominiali pendenti, lavori di manutenzione da effettuare all'interno della casa e le spese per sfrattare un eventuale inquilino moroso che ha occupato la casa.
Se si intende usufruire di eventuali agevolazioni fiscali per l'acquisto della casa deve essere dichiarato in sede d'asta o al più tardi al termine della stessa.

Le migliori soluzioni immobiliari su Tecnocasa.it
Se acquistare una casa all'asta può sembrare difficile o rischioso, è sempre possibile consultare i quasi 80.000 annunci immobiliari su tutto il territorio italiano che mette a disposizione ogni giorno il Gruppo Tecnocasa. Basta connettersi al portale tecnocasa.it, inserire il luogo in cui si intende acquistare o affittare casa ed in pochi click si avranno a disposizione decine di risultati, tutti con foto allegate e le informazioni essenziali per sapere in pochi istanti se l'immobile che si sta osservando è proprio quello che si cerca. I risultati possono essere ordinati e filtrati in accordo con le proprie esigenze, come superficie, numero di locali, tipologie abitative oppure fascia di prezzo.

Leggi tutto...

Festa della Bistecca, si accendono le griglie per il secondo weekend

Si accendono le griglie per il secondo fine settimana della Festa della bistecca. Dopo il successo dello scorso weekend, domani (29 agosto) riparte negli impianti sportivi di Pieve Fosciana una delle sagre più note della Garfagnana. Una fama raggiunta anche grazie alla sfida della bistecca. Per adesso sono 29 i coraggiosi che in questa edizione hanno provato a ingerire 2 chili di carne di manzo e due contorni in un'ora.

Leggi tutto...

A Pieve Fosciana torna la festa della bistecca. E c'è un record da battere

Un'ora di tempo, 2 chili di carne di manzo e un record da battere. Si rinnova, anche quest'anno, l'appuntamento con la Festa della Bistecca agli impianti sportivi di Pieve Fosciana. Gli ultimi due weekend di agosto la carne sarà la protagonista di quello che, a distanza di 13 anni, è diventato un evento di richiamo nazionale, grazie all'eccellente qualità della 'ciccia'. Ogni edizione cresce il numero degli appassionati che arrivano dalle diverse regioni per la sfida della bistecca. La prova consiste nel consumare 2 chili di carne di manzo e due contorni nel minor tempo possibile, entro un'ora massima.

Leggi tutto...

A Pieve Fosciana torna la festa della bistecca. E c'è un record da battere

Un'ora di tempo, 2 chili di carne di manzo e un record da battere. Si rinnova, anche quest'anno, l'appuntamento con la Festa della Bistecca agli impianti sportivi di Pieve Fosciana. Gli ultimi due weekend di agosto la carne sarà la protagonista di quello che, a distanza di 13 anni, è diventato un evento di richiamo nazionale, grazie all'eccellente qualità della 'ciccia'. Ogni edizione cresce il numero degli appassionati che arrivano dalle diverse regioni per la sfida della bistecca. La prova consiste nel consumare 2 chili di carne di manzo e due contorni nel minor tempo possibile, entro un'ora massima.

Leggi tutto...

Offerte fibra, le novità in casa Fastweb

Con l’estate è arrivata la nuova offerta Fastweb Mobile. L’azienda di telecomunicazioni italiana ha introdotto una vera e propria rivoluzione per la connettività mobile.

Basata su tecnologie all’avanguardia e, soprattutto, a un prezzo unico, chiaro e trasparente in bolletta, l’offerta prevede 50 Giga di traffico internet e minuti illimitati verso i numeri di rete fissa e cellulari nazionali e verso oltre 60 destinazioni internazionali a 9,95 euro al mese. Senza dimenticare che in Unione Europea e Svizzera i clienti hanno a disposizione in roaming 4 Giga di internet e 500 minuti senza costi aggiuntivi.

Le novità proseguono per la rete fissa con l’offerta Fastweb Casa. La nuova offerta fibra Fastweb per la connettività domestica garantisce internet alla massima velocità disponibile e chiamate senza limiti verso tutti i numeri fissi e mobile nazionali. Il costo? 29,95 euro al mese, che include anche il modem FastGate.  Come la precedente offerta, Fastweb Casa non ha costi nascosti ed è senza vincoli contrattuali. Entrambe, inoltre, includono il nuovo servizio di assistenza clienti lanciato a luglio.

Fastweb ha infatti presentato l’ultimo capitolo della saga #nientecomeprima, il nono dell’operazione introdotta due anni fa basata sulla trasparenza e sulla chiarezza delle offerte. Con questo episodio i clienti Fastweb possono usufruire di un servizio assistenza unico nel mercato delle telecomunicazioni. Basta entrare nell’area clienti MyFastweb, sia da app che da pc, per gestire l’offerta, controllare i consumi e tanto altro. MyFastweb è stata completamente riprogettata così da offrire una navigazione che rispecchi lo standard dell’assistenza offerta: semplice, veloce, più vicina ai bisogni del cliente.

Nel caso in cui il cliente avesse necessità di ulteriore supporto, Fastweb ha attivato anche un canale di comunicazione diretto tramite il quale è possibile richiedere di essere contattati da un operatore esperto. Il servizio è semplice e intuitivo: occorre selezionare la voce “Vuoi parlare con noi” e scegliere il tema d’interesse. Rispondendo ad alcune domande i clienti potranno a questo punto trovare da loro stessi le informazioni e le risposte che cercano. In caso contrario dovranno soltanto procedere premendo “Ho ancora bisogno di aiuto”. Scoprite di più sul sito Fastweb!

Leggi tutto...

A Pontedera torna la magia della notte bianca, fra concorso canoro e grandi ospiti

Tre giorni di canto a Pontedera, con il concorso Tutta la voce che ho, in attesa della Notte Bianca 2018, di scena sabato (23 giugno) a Pontedera. Due eventi che confluiranno poi uno nell'altro, con un grande coinvolgimento di giovani. Un concorso, quello ideato dal direttore artistico Marco Vanni, che crea attesa e che avrà inizio la sera del 20 giugno per concludersi sul palco della Notte Bianca, quando i finalisti canteranno davanti alla piazza di Pontedera, in attesa dei concerti degli artisti principali, prima tra tutti Anggun che sabato 23 sarà l'ospite di punta, quello internazionale della serata pontederese e si esibirà sul palco del Piazzone.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo