Menu
RSS

Il Cefa Basket passa a Montecatini

cefa1516Brb Montecatini - Cefa Castelnuovo 63-67 ( 14-17; 35-36; 50-56)
MONTECATINI: Nobile 20, Danesi 12, Villa 4, Mema, Gerini ne, Cecchi 10, Amico ne, Meacci, Incerpi 5, Mencarelli 4, Vezzani 8. All. Niccolai
CEFA: Galletti 4, Suffredini 2, A.Angelini 16, Pozzi 9, S.Angelini 13, Biagioni ne, Guidugli 2, Ferrando 4, Tosoni ne, Grandini ne, Masini 2, Bertucci 15. All. Romani

Blitz esterno del Cefa Basket Castelnuovo in quel di Montecatini (63-67) dove al termine di una gara molto combattuta sono i gialloneri a portare a casa due punti pesantissimi su un campo difficile come quello termale. Padroni di casa molto rafforzati rispetto allo scorso anno e con un roster dotato di buone individualità offensive. Cefa con molte assenze e con alcuni giocatori in precarie condizioni ma battagliero come sempre e capace di trovare risorse importanti e punti preziosi da tanti giocatori. L'inizio è di marca ospite con un Cefa attento in difesa e paziente in attacco ma i termali restano in scia e nel secondo quarto impattano e mettono anche il naso avanti in una frazione in cui è l'equilibrio a regnare sovrano. Il Cefa ribatte colpo su colpo e va al riposo avanti di 1. Con Bertucci e Andrea Angelini arriva un break importante, ricucito però da Nobile. Finale punto a punto, Pozzi da tre e le giocate dei fratelli Angelini e Ferrando riportano il Cefa avanti. Prossima gara sabato 9 in casa alle 20.45 contro Team 87 Pistoia. "Una vittoria in trasferta ottenuta in piena emergenza contro una diretta rivale ha un peso specifico enorme – dice coach Romani – abbiamo fatto un lavoro eccellente sul loro bomber Vezzani e sugli altri realizzatori tenuti tutti ampiamente sotto media. Sono particolarmente soddisfatto perchè in attacco abbiamo avuto tanti protagonisti che ci hanno permesso di distribuire responsabilità e togliere pressione ai nostri principali realizzatori. In particolare sottolineo le prove di uno scatenato Bertucci e di capitan Pozzi che gioca in condizioni in cui ben pochi azzardebbero di fare e che è stato decisivo nel momento clou della gara. Ora testa a Pistoia, servirà massima attenzione per non vanificare quanto di buono fatto a Montecatini".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo