Menu
RSS

Marchetti: "Via Ducale da mettere in sicurezza"

Massi via Ducale 25.9.19Continui smottamenti e interruzioni dovuti a frane o a caduta massi: una continua odissea per la via Ducale. E l'opposizione torna all'attacco della maggioranza che governa la Provincia di Lucca. "Frane, ostruzioni, intasamenti… ma che aspetta la Provincia di Lucca a intervenire per il ripristino della strada Ducale e la sua messa in sicurezza?": è in sostanza questo ciò che il consigliere provinciale di Alternativa civica di centrodestra Maurizio Marchetti chiede alla Provincia di Lucca con un’interrogazione appena depositata a Palazzo Ducale.

Leggi tutto...

Marchetti: Tana Termini, no a impianti

Maurizio Marchetti"Lo stato dell’arte sull’impianto di trattamento rifiuti a Tana Termini e le ipotesi future li conosciamo a menadito. L’esperienza anche. La fase valutativa è superata. L’atto annunciato dalla Commissione ambiente è inutile, la presento io una mozione ma per chiedere che si rigetti ogni ipotesi di nuova impiantistica in quel sito senza se e senza ma. Di impianti lì sulle sponde del Lima, in zona franosa e tra i boschi, ne è bastato uno. E vediamo a far chiarezza chi ci sta e chi no": è questa la mossa a spariglio da parte del capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti sul futuro del sito dove si trova l’ex impianto di compostaggio di Tana Termini, al confine tra San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia, e Bagni di Lucca. Anche Marchetti ieri ha preso parte all’audizione in Commissione ambiente del Consiglio regionale dei rappresentanti del Comitato Valle del Lima e del Circolo Legambiente di Pistoia, sentiti proprio per approfondire le problematiche ambientali che caratterizzano l’area intorno all’impianto di compostaggio di Tana Termini.

Leggi tutto...

Remaschi: "Nessun rischio perdita fondi Ue"

remaschi 1

L'assessore regionale all'agricoltura, Marco Remaschi, risponde alle accuse consegnate ieri (2 settembre) alla stampa del capogruppo in consiglio regionale di Forza Italia, Maurizio Marchetti, sostenendo che la Toscana non corre alcun rischio di veder sfumare i fondi europei per l'agricoltura: "Il 90 per cento delle risorse assegnate è stata già messa a bando e quelle impegnate ammontano già ad oltre il 70 per cento di quelle programmate per l'intero periodo 2014-2020. I dati riportati dal consigliere non sono aggiornati - precisa Remaschi - al 31 luglio 2019, dato più recente disponibile a livello nazionale, la percentuale di avanzamento della spesa del PSR della Toscana era del 36,11 per cento, un livello di ben 2 punti percentuali superiore al dato nazionale (pari al 34,08 per cento). È fisiologico che l'obiettivo di spesa venga raggiunto nella seconda parte dell'anno, come sta avvenendo per la maggior parte delle Regioni italiane. Contiamo di raggiungere entro settembre l'obiettivo annuale di spesa e nei mesi successivi potranno essere effettuati pagamenti che serviranno per l'obiettivo dell'anno 2020".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo