Menu
RSS

Bertieri (Lega): A Borgo disagi per rifiuti ingombranti

FB IMG 1533907713161Con una nota la Lega Mediavalle e Garfagnana di Borgo a Mozzano attacca l’operato di Sistema Ambiente sul territorio comunale. Ad intervenire è la referente Yamila Bertieri che, dopo diverse segnalazioni dei cittadini, evidenzia “i disservizi riguardanti lo smaltimento dei rifiuti ingombranti”.

 

“La società Sistema Ambiente Spa, società a prevalente capitale pubblico - dichiara Yamila Bertieri, referente Lega per il Comune -, è stata costituita con atto unilaterale del Comune di Lucca. La sua attività consiste nell’espletamento dei servizi di igiene urbana svolti su tutto il territorio del Comune di Lucca, dove a decorrere dall’anno 2005 ha iniziato la sua attività anche nel comune di Borgo a Mozzano. Sono stati segnalati però, da alcuni cittadini, situazioni paradossali di servizio, situazioni come quella avvenuta questa mattina (10 agosto)ad una azienda, situata nel Comune di Borgo a Mozzano, a cui è stato negato lo scarico di alcuni rifiuti 'ingombranti riciclabili' provenienti dalla sua sede legale. Un operaio della ditta in questione, si è recato al punto di raccolta rifiuti di Diecimo, ma l’oasi di Sistema Ambiente, si è rifiutato di accettare il materiale, sostenendo che il mezzo in questione fosse di proprietà aziendale e non privato, e che quindi i mezzi con partita Iva, non potessero scaricare nel suddetto luogo. È stato consigliato all'operaio, di andare a scaricare il mezzo per poi ricaricare il contenuto su un autoveicolo intestato ad un privato. L'azienda, con disagio, ha dovuto quindi provvedere a trovare un nuovo mezzo per potere far si che il materiale venisse accettato. Molte persone hanno fatto notare il ripetersi di simili azioni non previste dal regolamento, il quale si limita a stabilire che per lo smaltimento dei rifiuti cosiddetti 'ingombranti', è funzionante la stazione ecologica di Diecimo, dove, con mezzi propri è possibile recarsi per consegnare i rifiuti e che i soggetti ammessi sono i cittadini residenti nel comune di Borgo a Mozzano in possesso di utenze domestiche, e i cittadini non residenti nel comune stesso, ma in possesso di utenze domestiche sul territorio, comprovabile dal relativo pagamento della tariffa rifiuti. Una situazione - conclude Bertieri - da rivedere, in modo da evitare eventuali scarichi sul greto dei fiumi e nei fossi. Un facile accesso garantirebbe più serenità e comodità alla popolazione”.

Ultima modifica ilVenerdì, 10 Agosto 2018 16:19

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo