Menu
RSS

Spacciavano eroina, due in manette

 DSC1814Un altro giro di spaccio in Valle del Serchio stroncato dai carabinieri. I militari del nucleo operativo hanno infatti arrestato due pusher, colti in flagrante ieri pomeriggio (9 gennaio) a Piano di Gioviano, nel comune di Borgo a Mozzano. Si tratta di un tunisino di 22 anni e di una 47enne entrambi residenti a San Giuliano Terme e noti alle forze dell'ordine.

I due erano pedinati da qualche tempo ma soltanto ieri sono stati sorpresi all'opera. I militari, infatti, appostati nelle vicinanze hanno notato i due cedere delle dosi a tre clienti, in due distinte occasioni. Al termine dell'ultima cessione, i carabinieri sono intervenuti e hanno bloccato pusher e assuntori. I due spacciatori sono stati trovati con 17 grammi di eroina suddivisa in nove dosi e ad entrambi sono stati sequestrati 330 euro, ritenuti provento dello spaccio.
I due su disposizione del magistrato di turno sono stati collocati agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza con rito direttissimo che si è svolta oggi al tribunale di Lucca. Gli arresti di entrambi sono stati convalidati e resteranno ai domiciliari in attesa della prossima udienza fissata il 26 febbraio dal giudice che ha accolto la richiesta dei termini a difesa.
Guai anche per gli assuntori che sono stati trovati in possesso di 0,5 grammi di cocaina e di altri 3 grammi di eufoni: sono stati segnalati alla prefettura.

Ultima modifica ilGiovedì, 11 Gennaio 2018 10:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo