Menu
RSS

Pirogassificatore Kme, bocciatura da agricoltori

  • Pubblicato in Barga

KMEAnche dalla Coldiretti arriva il no al progetto di pirogassificatore alla Kme.
Gli agricoltori bocciano il progetto ed è una bocciatura senza sconti motivata da una serie di osservazioni presentate alla Regione Toscana da Coldiretti preoccupata per gli effetti su agricoltura, salute ed ambiente. Secondo la principale organizzazione agricola la quantità di diossine che si prevede in termini di deposizione al suolo è oltre sei volte maggiore delle linee guida per la tutela della salute indicate dall’autorità europea per la sicurezza alimentare. Ma non è l’unica osservazione presentata dal presidente di Coldiretti Lucca, Andrea Elmi preoccupato per la salvaguardia dell’ambiente e di centinaia di posti di lavoro. Nel raggio di tre chilometri da dove dovrebbe sorgere l'impianto, secondo il piano di Kme, operano 109 aziende che diventano poco meno di 500 se si considera tutta la vallata della Garfagnana e Media Valle.

Leggi tutto...

Pirogassificatore, Attuacost: "Giunta regionale dica no"

  • Pubblicato in Barga

flashkmeTiene sempre banco il dibattito sulla costruzione di un pirogassificatore della Kme in Valle del Serchio. Sul tema interviene il Comitato per l'attuazione della Costituzione che chiede un impegno per il no anche dalla giunta regionale.
"Nelle scorse settimane, come noi da dicembre avevamo auspicato - dicono dall'associazione -  la questione del progetto gassificatore Kme è stato portata all’attenzione del consiglio regionale della Toscana; ciò è avvenuto sia in termini di mobilitazione, con il presidio di molti cittadini della Valle del Serchio sotto la sede del consiglio regionale, sia con l’approvazione di due mozioni di chiaro indirizzo politico contrarie alla ipotesi di realizzazione di tale progetto. Ci sembra opportuno sottolineare nuovamente l’importanza di tale risultato; in primo luogo l’approvazione di tali mozioni non era scontata, viste le posizioni espresse in precedenza da alcune forze politiche, ma soprattutto non era forse nelle previsioni il voto unanime di tutto il consiglio regionale. Ci preme quindi ringraziare quei consiglieri regionali che si sono impegnati alla preparazione di tali mozioni, in stretto contatto con movimenti e comitati del nostro territorio, capaci anche di farla condividere a tutte le forze in Consiglio. Ma sicuramente ha pesato fortemente il gran lavoro e la forte mobilitazione realizzata in Valle del Serchio, con le quasi 9mila firme raccolte contro il pirogassificatore e l’espressione dichiaratamente contraria a tale impianto di quasi tutti i sindaci della Valle (a parte due eccezioni, Coreglia Antelminelli e Sillano Giuncugnano)".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo