Menu
RSS

Feniello: 'Circolo Villa Nardi, minoranza tenuta fuori'

  • Pubblicato in Barga

FenielloCircolo Villa Nardi, si accende la polemica. Sulla questione interviene il gruppo di opposizione Progetto Comune, che attacca la maggioranza per la mancata collaborazione sul tema: “Il 9 agosto, con amarezza, senza stupore, come già comunicato, si apprendeva dalla stampa locale la notizia relativa alla chiusura del circolo di Villa Nardi, una morte annunciata. A seguito di quanto sopra, il gruppo consiliare Progetto Comune Feniello Sindaco, in data 8 agosto, con una missiva, segnalava al sindaco le criticità di cui sopra con la richiesta di convocare un tavolo di lavoro al fine di affrontare e chiarire tale situazione ormai incancrenita nel tempo con la speranza di poter risolvere, con l'aiuto di tutti, le criticità in essere al fine di scongiurare l'annunciata chiusura e salvare così una struttura di alto valore sociale e due posti di lavoro. Con la stessa lettera veniva richiesta documentazione contabile ancora non fornita (fatture, eccetera) per accertare l'esatto ammontare della morosità al fine di predisporre idonee misure di ammortamento. Forse la richiesta di convocare un tavolo di lavoro serviva anche ad aprire un rapporto di fattiva collaborazione con la maggioranza per la risoluzione del problema”.

Leggi tutto...

Feniello: 'Cimiteri e strade, paese nell'incuria'

  • Pubblicato in Barga

incuria cimitero sommocolonia mese agosto 2019“Il cimitero di Sommocolonia ancora è abbandonato a se stesso, con le erbacce e le strutture fatiscenti. Ci sono erbacce sul parcheggio del fosso proprio a ridosso degli stalli di sosta dei residenti e nel parcheggio delle scuole in Canteo proprio accanto al magazzino Comunale”. Sono queste alcune delle segnalazioni del capogruppo Progetto Comune, Francesco Feniello, che denuncia lo stato di incuria del comune di Barga.

Leggi tutto...

Kme, Feniello: “Solo danni da pirogassificatore”

  • Pubblicato in Barga

fenielloPirogassificatore, anche il leader dell'opposizione a Barga, Francesco Feniello, interviene dopo gli ultimi sviluppi del dibattito pubblico.
"Forse non tutti, certamente molti - dice Feniello - si sono resi conto che, purtroppo, non è la logica, la tecnica, che non sono i dati - che pure parlano chiaro- né le situazioni evidenti, gravi e incontrovertibili, a determinare la nascita o meno dell’ecomostro a Fornaci di Barga: è la politica, anzi, una certa politica. La politica degli uomini e delle donne che ci amministrano utilizzando un potere decisionale forte come quello della maggioranza al governo regionale. Come quello degli antichi romani: pollice su si fa il pirogassificatore, pollice giù no. Non occorrono profonde e serie considerazioni, che chiaramente non ci sono, basta il pollice e ogni gioco è fatto. Questo potere è talmente forte che può cambiare il significato delle parole, giustificare se non addirittura considerare pratica virtuosa ciò che sarebbe già assurdo e incomprensibile solo proporre. Come l’avvio dell’intero programma Kme, approvato e deliberato dalla giunta regionale ancor prima che ci fosse il progetto completo, quello del pirogassificatore e tutto il corrimi dietro dei rifiuti cartari eccetera. Un intero mondo di grandi affari che prende avvio da una delibera che si fonda su niente. Poi ancora atti e documenti presentati dalla minoranza in consiglio regionale, approvati dal Consiglio stesso e regolarmente ignorati dalla Giunta del potere, come altri atti, documenti e espressioni della società civile: ignorati come se non esistessero. Ma già,questi ultimi avevano il pollice giù e non avevano alcun potere".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo