Vagli, inaugurato lo stadio comunale Le Polle – Ft foto

Un sogno che diventa realtà. Ieri (22 settembre) Vagli ha ufficialmente riabbracciato il proprio stadio 11 anni dopo la partita con il Val di Ottavo finita 4-4. Anche la pioggia e l’allerta meteo non hanno fermato la festa: al taglio del nastro presente il sindaco Lodovici, il presidente Antonio Lorenzini e diversi cittadini. Dopo aver aperto le porte al campo, un mazzo di fiori ha inaugurato la tribuna dedicata alla memoria di Amelio Giorgi. Una giornata di festa che ha visto anche la vittoria del Vagli per 2-0 con il Luccasette.

 

“Quanto vale giocare in casa? Oggi – si legge nel post della società – possiamo rispondervi che vale tutta ed oltre la fatica che abbiamo fatto durante un estate intera nel far si che tutto diventasse realtà. Ore 14 del 22 Settembre 2019. Partiamo da qui, dal taglio del nastro del Comunale Le Polle con il sindaco dottor Giovanni Lodovici con altri rappresentati comunali e il presidente Antonio Lorenzini che ha aperto il sipario al nostro nuovo impianto. Un grazie va a chi ci ha aiutato l’amministrazione comunale in testa e sponsor vari, che ci hanno sostenuto nel nostro cammino. Dopo aver aperto le porte del campo a tutti, siamo andati dal nostro amico Amelio che ci aspettava li sulla tribuna che da oggi porterà per sempre il suo nome, oggi nonostante l’allerta per il brutto tempo deve aver trovato un compromesso con qualcuno lassù per far sì che tutto fosse perfetto. Quella tribuna l’avete subito riempita e anche da questo abbiamo capito che la fatica fatta fin ora non è stata fatta in vano, speriamo di vederla sempre piena per ritrovare un’unione che da un po’ di tempo mancava o stentava a decollare. Soprattutto perché i ragazzi hanno bisogno di vederla così. Noi ce la metteremo tutta per farvi trovare tutto perfetto e chissà magari ci inventeremo qualcosa per stare più spesso in compagnia vostra e in allegria. Grazie a tutti per il calore”.
“Una giornata importante – le parole di Luigi Pellegrinotti -. Finalmente siamo tornati a giocare in casa. Un augurio e un grande in bocca al lupo da parte dell’amministrazione comunale di Vagli Sotto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.