Borgo a Mozzano, ecco le prime luci a led

“Dopo cinque anni di impegno abbiamo le prime file di luci a led”. Sono queste le parole del sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, che annuncia la svolta sull’illuminazione pubblica del paese. Un progetto che permetterà di “risparmiare, inquinare meno, con un territorio più presidiato e più sicuro”.

 

“Forse le vittorie più belle sono quelle all’ultimo minuto – esordisce il sindaco Andreuccetti -, quelle che sorprendono tutti, quelle che presenti come biglietto da visita ai detrattori. Per me fa parte di questa categoria il progetto di illuminazione pubblica a led. Con l’assessore Donatella Zanotti ci abbiamo lavorato per anni, senza mai perdersi d’animo anche di fronte a intoppi procedurali. Quando ne parlavo pubblicamente però, c’era chi rideva sotto i baffi, chi pensava ad una promessa che non sarebbe mai stata mantenuta. Invece eccoci qua, dopo cinque anni di impegno abbiamo le prime file di luci a led sostituite a quelle precedenti e i lavori andranno avanti progressivamente su tutto il territorio, compresa l’installazione dei nuovi punti luce. Chi mi conosce sa che il non arrendersi mai è una delle mie caratteristiche principali: questo progetto, e ne vado fiero, ne è un’importante dimostrazione. Così si risparmia, si inquina meno, e il territorio è più presidiato, più sicuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.