Carambola sulla via Lodovica: tre feriti

Un ferito in condizioni gravi, ma fortunatamente non in pericolo di vita, e il traffico completamente bloccato. E’ il bilancio di un incidente stradale avvenuto poco prima delle 12,30 sulla strada provinciale Lodovica, a circa duecento metri poco dopo il ponte di Rivangaio in direzione di Diecimo. Nella carambola sono rimasti coinvolti anche un autocarro e un’altra vettura, i cui conducenti non hanno riportato ferite gravi.

Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale della Valle del Serchio, il conducente di una Citroen C4, di 79 anni, avrebbe perso per cause ancora da stabilire il controllo del mezzo mentre stava viaggiando in direzione di Lucca.
Poco prima del ponte di Rivangaio è finito sul lato opposto della corsia, centrando il guardrail che ha evitato che piombasse nel dirupo e quindi finisse nel Serchio. Due vetture che stavano procedendo in direzione opposta non sono riuscite ad evitare l’impatto: si tratta di un Renault Trafique, alla cui guida c’era un 45enne e di una Renault kadjar, condotta da una donna di 61 anni. Questi ultimi sono rimasti feriti ma in modo lieve e comunque condotti per le cure del caso al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Lucca, insieme al 79enne che ha riportato le ferite più gravi.
Per consentire i soccorsi e i rilievi da parte della polizia municipale, è stato necessario chiudere temporaneamente la strada, con gravissimi disagi per il traffico. Sul posto sono intervenute anche le pattuglie dei carabinieri per dirigere il traffico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.