Cane veglia per ore il padrone morto in casa

Veglia il padrone morto da ore e abbaia fino all’arrivo dei soccorsi. Fedele fino alla fine e anche oltre, come forse solo un cane sa fare. Ha vegliato sulla salma del suo anziano padrone e ha abbaiato per chissà quanto tempo fino a quando un parente, insospettito per non aver visto il cugino dal medico, dove avevano appuntamento insieme, è andato fino a casa sua e ha scoperto la tragedia.

Dopo aver bussato insistentemente alla porta di casa, a Barga, ha ricevuto come risposta solo il continuo abbaiare del cane. A quel punto senza ulteriori indugi il parente ha chiamato i carabinieri che hanno fatto irruzione in casa dell’ultraottantenne. Ma l’uomo era riverso al suolo e l’odore era talmente forte da non lasciar presagire altro che un avvenuto decesso.
Il cane ha continuato a fare la guardia abbaiando, stremato, e non consentendo a nessuno di avvicinarsi. I sanitari del 118, arrivati sul posto, sono riusciti tuttavia a rendersi conto che l’anziano signore era morte già da molte ore, per colore e rigidità, e a quel punto si è deciso di chiedere l’intervento degli esperti del canile comunale che hanno tranquillizzato l’animale e gli hanno offerto ristoro e cure per l’elevato livello di stress in cui è stato trovato, disidratato e allo stremo per aver abbaiato, evidentemente, per ore e ore, sempre vegliando sul suo padrone che ormai non c’era più.
L’anziano stando a un primo resoconto investigativo e medico sarebbe morto per cause naturali a seguito di un malore per problemi cardiocircolatori. La salma a quel punto è stata consegnata ai familiari per le esequie e il funerale. Il fedele cane è tuttora ospite del canile in cura dai veterinari della struttura.

Vincenzo Brunelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.