All’Alfieri il pianoforte di Taverna per Iam Festival

Prosegue a Castelnuovo l’International Academy of Music Festival e porta in Garfagnana uno dei maggiori interpreti di spicco della sua generazione: Alessandro Taverna. Domani (30 giugno) alle 21,15 al teatro Alfieri, con il supporto di Banca Versilia, Lunigiana e Garfagnana si terrà uno degli eventi clou della rassegna: il recital pianistico di Taverna, con musiche di Chopin, Ravel, Debussy e Schumann.

Alessandro Taverna si è affermato a livello internazionale al concorso pianistico di Leeds nel 2009, da allora la sua carriera lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo nelle più importanti sale e stagioni musicali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Musikverein di Vienna, Royal Festival Hall e Wigmore Hall di Londra, Gasteig di Monaco, Konzerthaus di Berlino, Philharmonic Hall di Liverpool, Sala Verdi e Auditorium di Milano, Bridgewater Hall di Manchester, Auditorium Parco della Musica di Roma. Ha suonato come solista con prestigiose orchestre come la Filarmonica della Scala, Münchner Philharmoniker, Royal Philharmonic Orchestra ed è stato scelto dalla fondazione internazionale Keyboard Trust di Londra, per esibirsi in una serie di recital in Europa e negli Stati Uniti.
Ha ricevuto il premio Presidente della Repubblica 2012, attribuitogli per meriti artistici e per la sua carriera internazionale, e ha registrato per le maggiori televisioni, Taverna ha inciso di recente un nuovo disco per l’etichetta inglese SOMM dedicato a Debussy e Ravel.
Biglietti: intero euro 10, ridotto euro 7.
Sempre domani, nel pomeriggio alle 17,30, spazio ai Giovani con le prime esibizioni ad ingresso gratuito delle più promettenti stelle del firmamento musicale internazionale. In sala Suffredini la pianista Nianyi Huang eseguirà musiche di Bach, Schubert, Ravel e Bartok.
Martedì (2 luglio) sempre in sala Suffredini due momenti musicali a ingresso libero: alle 16, Felix Gazzaev al violino e Dinara Abdurasulova al pianoforte, mentre alle 17,30, appuntamento con Spazio Giovani e i momenti musicali che permettono alle giovani stelle di esibirsi e dare il meglio di sé. Protagonisti due giovani virtuosi del piano: Shini Zheng e Beyza Yazgan.
Alle 21,15 a Castelnuovo di Garfagnana, nella chiesa dei Cappuccini protagonista ancora la musica da camera con il concerto dei grandi artisti internazionali, che danno vita alla prima esibizione dei docenti del festival. Sul palco nomi come: Linda Veleckis Nussbaum violinista, si è esibita come solista e in musica da camera in numerosi paesi d’Europa e negli Usa, ospite di prestigiose orchestre e Gena Raps al piano docente in due dei più prestigiosi conservatori d’America, il Mannes College e la leggendaria Juilliard School, che si esibiranno su musica di Debussy e Ravel con Piece en forme de Habanera. Il duo pianistico Rossella Piegaia e Riccardo Pieri vede i due interpreti impegnati con l’opera 39 di Brahms. Phillip Kawin, pianista Steinway, docente richiestissimo in numerosi festival di prestigio e giurato in importanti concorsi internazionali, sarà impegnato con la Sonata numero 7 di Prokofiev, mentre il Trio Martinu per flauto, violoncello e piano con i virtuosi Handgeorg Schmeiser, primo flauto della Volksoper di Vienna, che suona un flauto interamente realizzato per lui in oro 24 carati, donatogli dalla casa giapponese Hamamatsu; Andrea Nannoni solista con alcune delle più grandi orchestre italiane e Albert Lotto, scelto dalla Juilliard School come ‘ambasciatore’ culturale in Asia e Sudamerica.
Biglietti: intero euro 10, ridotto euro 7.
Il festival è sostenuto dalle massime istituzioni del territorio come Comune di Castelnuovo Garfagnana, Unione dei Comuni, Regione Toscana, Provincia di Lucca e i Comuni di Fosciandora, Camporgiano, Careggine, Gallicano, Fabbriche di Vergemoli, Pieve Fosciana, a cui si aggiunge Borgo a Mozzano. Fondamentale il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, del Banco di Credito Cooperativo di Versilia Lunigiana e Garfagnana e di Banca Mediolanum; a fianco del festival anche le aziende Guidi Gino e Idrotherm, nonché la ProLoco di Castelnuovo di Garfagnana.
Altre info sul sito: www.iamitalia.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.