Borgo a Mozzano cerca un gestore per la piscina

Il Comune di Borgo a Mozzano cerca un gestore per la piscina comunale scoperta. È stato infatti pubblicato un avviso esplorativo per manifestazioni di interesse per l’affidamento in concessione della piscina pubblica scoperta di via Fontanella attualmente gestita dall’azienda speciale Borgo Servizi Asbs. La struttura si compone di una vasca grande per adulti o una per i bambini, una vasca idromassaggio, un fabbricato adibito a spogliatoio e biglietteria, una sala macchina e un’area verde. Il canone di concessione, che si prevede della durata di 6 anni (fino al 2024), posto a base di gara a rialzo ammonta a 2mila euro a stagione per un totale di 12mila euro. Gli incassi derivanti dalla gestione della piscina saranno trattenuti per intero dal concessionario. Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate entro le 12 di mercoledì (15 maggio).

La concessione sarà affidata tramite una procedura negoziata a seguito dell’attivazione della manifestazione di interesse. Le offerte, presentate in fase di procedura negoziata, saranno valutate con il criterio della migliore offerta economica in aumento sull’importo del canone posto a base di gara. Sono ammessi a presentare la manifestazione di interesse le associazioni sportive dilettantistiche, gli enti di promozione sportiva, discipline sportive associate, federazioni sportive nazionali.
I concorrenti per essere ammessi alla gara svolgimento di servizi analoghi a quelli oggetto della gara: gestione di impianti natatori o impianti sportivi, ricreativi o ricettivi che abbiano al loro interno almeno un impianto natatorio, per la durata di almeno una stagione annuale nell’ultimo quinquennio, decorrente dalla data di scadenza del bando. In caso di raggruppamento temporaneo, questo requisito deve essere posseduto dal capogruppo. Le associazioni di nuova costituzione possono partecipare alla gara a condizione che il maggior numero di soci che la compongono abbiano avuto la qualifica di associato, per una intera stagione negli ultimi cinque anni, in una associazione che nello stesso anno ha gestito un impianto natatorio.
Le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre le 12 di mercoledì (15 maggio) e potranno essere consegnate a mano all’ufficio della Borgo Servizi Asbs all’interno del palazzo comunale in via Umberto I, tramite raccomandata o tramite pec all’indirizzo borgoservizi@pec.it.
Qualora il numero delle candidature sia superiore a 5 saranno invitate alla procedura tutti i soggetti in possesso dei requisiti di cui al punto precedente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.