Nuova palestra a Ghivizzano, approvato il progetto

Potrebbero partire a breve i lavori per la costruzione della tanto attesa nuova palestra a servizio del polo scolastico di Ghivizzano. Lo si evince da una delibera di giunta pubblicata oggi (18 febbraio) sull’albo pretorio del Comune di Coreglia Antelminelli. Il progetto, di cui si parlava da tempo, è stato approvato in via definitiva e adesso si potrà procedere alla gara per l’assegnazione dei lavori. L’opera, in base al progetto approvato, avrà un costo complessivo di 1 milione e 750mila euro, di cui 250mila euro saranno investiti direttamente dall’amministrazione comunale ed il restante milione e mezzo sarà messo a disposizione dal ministero dell’istruzione, università e ricerca.

Si tratta di un progetto di cui si parla da tempo e che era stato individuato dal sindaco Valerio Amadei tra le opere che avrebbero dovuto caratterizzare il proprio mandato, insieme alla messa in sicurezza delle varie scuole del territorio e alla realizzazione del nuovo stadio che dovrebbe ospitare le partite interne del Ghiviborgo. 
Un’opera molto importante che, nelle intenzioni dell’amministrazione, dovrà servire non solo la scuola ma tutta la comunità. Fermo restando che l’utilizzo del nuovo impianto rimarrà prettamente scolastico, è infatti intendimento dell’amministrazione rendere fruibile la palestra anche ad utenza extra scolastica in maniera indipendente dall’apertura della scuola primaria. 
Un progetto molto atteso di cui si è iniziato a parlare già nel 2015 con l’approvazione del piano triennale per l’edilizia scolastica e che adesso, finalmente, dovrebbe vedere la propria realizzazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.