Un futuro per Bagni: Si intitoli strada a martiri Foibe

Una strada o una piazza da intitolare ai martiri delle foibe nella cittadina termale. E’ quanto è intenzionato a chiedere il gruppo di minoranza Un futuro per Bagni di Lucca. I consiglieri Claudio Gemignani e Laura Lucchesi annunciano la volontà di formalizzare la richiesta con un ordine del giorno apposito in consiglio comunale. Intanto alla sede del movimento la bandiera italiana è stata listata in segno di lutto. “Le foibe sono una tragedia da non dimenticare – hanno spiegato i consiglieri -. Anche noi abbiamo voluto esporre la bandiera listata a lutto per permettere una commemorazione degna e un ricordo giusto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.