A Gallicano una mostra sulle sofferenze dei bambini ebrei durante la Shoah

Gli orrori delle leggi razziali attraverso gli occhi dei bambini che subirono quella barbarie in provincia di Lucca. È questo lo spirito della mostra intitolata Nel vento e nel ricordo, storie di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca, curata da Silvia Quintilia Angelini, Luciano Luciani ed Emmanuel Pesi nell’ambito degli eventi organizzati in occasione del Giorno della memoria. L’inaugurazione della mostra è prevista per martedì (22 gennaio) alle 11 nei locali del Ciaf a Gallicano.

La mostra, frutto di ricerche tuttora in corso che integrano fonti d’archivio con fonti orali, documenta il tema della persecuzione antiebraica messa in atto dal fascismo e dal nazismo con un taglio particolare: le storie di vita dei bambini della nostra provincia nel drammatico periodo delle deportazioni.
La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 18; Sabato e domenica su prenotazione.
Possibilità per le scuole di usufruire di visite guidate, previa prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare ai numeri 0583 7307202 – 0583 74593.
L’iniziativa è promossa dal Comune di Gallicano, Scuola per la pace della Provincia di Lucca, Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea della Provincia di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.