Futuro Bagni: ‘Si ripristini corsa Montefegatesi’

No alla soppressione della corsa delle 18,30 per Montefegatesi. A protestare è il gruppo Un futuro per Bagni di Lucca, composto dai consiglieri Laura Lucchesi e Claudio Gemignani che presenta una interpellanza all’attenzione del consiglio comunale: “Restiamo esterrefatti – dicono dal gruppo – nell’apprendere che l’azienda di trasporti ha tagliato un’altra corsa, esattamente quella delle 18,30 per Montefegatesi. Ma scherziamo? Così diamo ulteriori colpi bassi a chi, come molti di noi, continua a vivere e credere nei paesini della nostra collina e montagna. A molti di noi dovrebbero essere concesse ulteriori agevolazioni, non tagli”.

“È stata tagliata la corsa – si spiega – che dalle 18,30 partiva dal capoluogo per passare dalla Controneria e arrivare a Montefegatesi. Un servizio che poteva essere utile anche per quelli studenti che da Lucca uscivano da scuola il pomeriggio. Viene lasciato, solo tre volte la settimana, il pullman che da Bagni di Lucca parte alle 16,30. Non condividiamo per nulla questa decisione dell’azienda dei trasporti. Se l’amministrazione farà rimostranze, noi siamo con lei”.
Nell’interpellanza si chiede a Ctt Nord di conoscere i motivi della soppressione della corsa e all’amministrazione comunale di sapere le eventuali iniziative che intende intraprendere contro la decisione. L’interpellanza chiede anche alla società dei trasporti di sostituire al più presto i mezzi vecchi che circolano nelle tratte in questione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.