Pirogassificatore, Pd: “Inaccettabile attacco Kme”

Dopo il pesante comunicato della Kme sulla vicenda pirogassificatore torna a far sentire la propria voce in merito alla spinosa vicenda il Partito Democratico di Barga. “Riteniamo il comunicato stampa di Kme – dice il partito – impregnato di superbia, arroganza, nonché di sarcasmo nei confronti del sindaco Marco Bonini al quale direttamente si rivolge. È vero, quella del sindaco è una “vitaccia”, per questo occorrerebbe almeno un minimo di rispetto istituzionale. Nel confermare il completo sostegno al sindaco Bonini, ribadiamo la preoccupazione per la sorte dei lavoratori Kme e confermiamo la volontà del Pd di avviare un percorso partecipativo che possa permettere di coniugare l’auspicato consolidamento delle attività produttive dello stabilimento di Fornaci di Barga con la dovuta e rigorosa tutela dell’ambiente, senza processi di pirogassificazione”. 

“La Regione Toscana – conclude il Pd di Barga – è sempre stata in prima linea nella difesa dell’ambiente per cui è improcrastinabile un confronto tra gli enti interessati a partire dai ministeri dello sviluppo economico e dell’ambiente, Regione e Comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.