Bagni, affidata verifica stato di salute delle piante

Un lavoro di verifica per il controllo dello stato di salute delle piante esistenti nel centro abitato di Ponte a Serraglio, sulla Ss 12 dell’Abetone e del Brennero. È questa l’iniziativa del Comune di Bagni di Lucca, che ha affidato i lavori a Luigi Casanovi di Castelnuovo Garfagnana per l’importo netto di 4.150 euro (ottenuto dalla detrazione del ribasso offerto del 0,71770%) oltre Iva al 22% e contributo cassa previdenza 4%.

 

“In occasione degli eventi atmosferici del giorno 8 dicembre 2017 – le parole del Comune di Bagni di Lucca -, caratterizzati da piogge e forte vento, si è verificata la caduta di una pianta di tiglio sulla Ss 12 dell’Abetone e del Brennero nel centro abitato di Ponte a Serraglio, che ha coinvolto una autovettura che transitava (i cui occupanti hanno riportato ferite di vario genere e sono stati trasportati all’ospedale di Lucca) e si è abbattuto su una abitazione privata per la quale è stata emessa dal sindaco ordinanza di inagibilità. Tale situazione veniva data comunicazione all’Anas di Firenze trattandosi di evento su strada statale di competenza di tale ente, richiedendo la verifica dello stato di vegetazione delle piante presenti su tale tratto di strada e, se del caso, di procedere all’abbattimento di quelle ritenute pericolose o comunque a rischio caduta. A seguito di tale evento è stato effettuato un sopralluogo congiunto tra il sindaco, il vice sindaco, la dirigenza Anas ed il responsabile dell’area tecnica per constatare lo stato dei luoghi. A puro titolo collaborativo tra enti, per accertare lo stato di salute delle piante, sono intercorsi accordi con la dirigenza dell’Anas in base ai quali il Comune, pur non essendo di sua competenza, si sarebbe fatto carico di effettuare la verifica sullo stato di salute della piante in oggetto da inviare successivamente ad Anas per i provvedimenti di competenza. Rilevato che tra il personale dell’area tecnica non esiste una figura professionale con qualifica adeguata per effettuare tale verifica, si rende pertanto necessario conferire incarico a professionista esterno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.