Gallicano punta sul decoro: installati 17 nuovi cestini

Procede a piccoli ma significativi passi il progetto di miglioramento del decoro urbano che l’amministrazione comunale di Gallicano sta portando avanti con fondi propri di bilancio e che avrà la sua punta di diamante nella riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele II, che il sindaco David Saisi presenterà alla cittadinanza domani (29 agosto) alle 21 in sala Ciaf. Sono in corso di installazione in questi giorni 17 nuovi cestini sul territorio comunale, 10 di nuova fattura e 7 rigenerati.

Circa la metà dei cestini è dotata di un apposito spazio superiore per spegnere le sigarette e buttare i mozziconi. “Ben 9 sono stati posti nel centro storico propriamente detto, in piazza Monsignor Massimo Nobili, in piazza della Madonna, nell’area di accesso al duomo e in piazza Caponnetto – spiega l’assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Dino Ponziani – e altri sono stati disseminati in zone del territorio più decentrate: 2 cestini in località La Ravina, dove c’è un bel tratto di verde attrezzato; altri 2 in piazza Vittorio Emanuele II e ancora 4 cestini renderanno più funzionale lo spazio vicino agli uffici postali. Voglio sottolineare – prosegue Ponziani – l’importanza data al recupero: non abbiamo rottamato i vecchi cestini ma li abbiamo rigenerati”. Un’attenzione al decoro che è partita con la riqualificazione di alcuni brani di centro storico e che l’amministrazione di Gallicano intende portare avanti, anche eventualmente intercettando qualche fondo ad hoc: “Per il momento abbiamo impegnato risorse nostre ma non escludiamo la partecipazione a qualche bando in futuro. Finora – riepiloga il vicesindaco Ponziani – abbiamo rifatto la scalinata che da piazza degli Sbandieratori conduce al duomo e lastricato via Domenico Bertini. Siamo passati dal cemento a una più decorosa pavimentazione a piastre, che meglio rispecchia l’identità del paese. A fine settembre partiranno i lavori per piazza Vittorio Emanuele II, che vedrà marciapiedi rifatti in sasso e una pavimentazione in asfalto ecologico”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.