Torna al Casone la ‘Sagra pascoliana’

Tornano domani (6 agosto) gli appuntamenti con la tradizionale Sagra Pascoliana: la manifestazione dedicata alla memoria pascoliana sull’Appennino promosse dal Comune di Castiglione di Garfagnana in collaborazione con l’associazione Amici del liceo Galilei di Castelnuovo di Garfagnana, le associazioni combattentistiche e d’arma di Castiglione di Garfagnana e l’accademia del Frignano Lo Scoltenna, con il patrocinio del Comune di Castelnuovo di Garfagnana, del Comune di Barga, dell’Unione Comuni Garfagnana, della Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana, della Pro Loco di Castiglione di Garfagnana, della Fondazione Giovanni Pascoli, dell’Associazione Lucchesi nel Mondo, della fondazione Paolo Cresci e dell’associazione culturale Amici del Machiavelli di Lucca e promosso e sostenuto dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Appuntamento domabi, alle 10, al Casone di Profecchia nel comune di Castiglione di Garfagnana. Alle 11 l’intervento di Pietro Paolo Angelini con Un tuffo nella poesia di Giovanni Pascoli. Alle 11,30 è previsto un aperitivo. Alle 12 la santa messa solenne celebrata da Don Giovanni Grassi alla Cappella, sede storica dal 1932 della Sagra, cui seguirà un momento dedicato al ricordo dei partigiani qui caduti il 2 agosto 1944, realizzato a cura delle associazioni combattentistiche e d’arma di Castiglione di Garfagnana.
Al Casone di Profecchia alle 13,30 pranzo nella gaggeta, con piatti tipici (15 euro, prenotazione obbligatoria al 338.1003329 o al ristorante Il Casone).
Iniziata nel 1932 su iniziativa di Umberto Monti e di Gabriele Briganti per ricordare il nostro poeta scomparso da 20 anni, la festa della poesia vide la puntuale presenza di Mariù e degli amici del Pascoli fino al 1940, quando la sagra fu interrotta a causa della guerra. Ripresa nel 1962, la festa è proseguita fino ad oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.